Saskia Charlotte Junker

Le donne delle fatturazioni o urlate nella notte

Estate 2020 e Inverno 2016/2017 Malcesine e Val di Sogno Lago di Garda, Italia

Sto faccendo una passeggiata per lungo lago Malcesine..Un bellissimo lungo lago verso val di sogno.. Il lago come sempre calmante con le ondine sussurando la canzone che solo laghetti sanno assomigkiare... Certo..non canzoni come essere umani credono..pero il plitch e splash delle ondine ha una melodica straordinaria...
ne sto passeggiando..la luna in piena luce allumina lacqua ee anche per il resto sembra una sera d estate come tutte...

Pero ce qualcosa strano..qualcosa che non va..da un certo momento mi accorgo che apartr del lago in se tutta la natura intorno èin alarme.la aria ..gli uccelli ..ce qualcosa che non va..il piu che camino verso val di sogno il piu denso diventa la athmosphera..la notte sembra essere diventata oscura e ce una emozione di ansia e di degradazione ..non sinriesce capire bene di che cosa sintratta... 
mi sento un po al disagio pero decido di non lasciammi disvoraggiare. È importante che vado avanti anche se intuito che devo stare attenta...

E poi lo sento.. Voci di donne chi ulrano in choro... Ripetivamente urlano dopo che una persona le dice delle parole da urlare...

io per quella sera non riescondi dormire in casa mia perche lo ho affitsto a deglinospiti di germania r minserve un alloggio.. Avevo gia capito che il posto dove minera offerta alloggio a affi in una casetta quale una volta era una un vecchio bar subquale pure èscritto vendesi come venderebbero della gente...che quello è pericoloso e che si tratta di un psicopato quale in momenti psicotici mi aveva aggredita pero non riesco nemmeno di cancellare le prenotazioni  degli miei ospiti perche minservono i soldi... Lavrei fatto se avrei capito abbastsnza presto per quantonpericoloso quello chinquasi stesso assomiglia a uno delle urlanti di val di sogno...allora cerco ogni possibilita di non essere li...

mi serve un alloggio per questa sera... Allora vado al piccolo albergo spiaggia.. Li mi n
era una volta in 2016 offerta un posto lavoro e cosi connosco la capa..
Entro e ce una altra donna ma chiedo se hannonuna stanza per una notte e se ce anche la capa.

Mi da una stanza e ci vado...

Pero poco dopp realizzo che quella notte io nonostante non dormero...

In piu qualche 15 minuti dopo come spesso quando vado a alloggiare delle rumori di altre persone chi appena hannonfatto check in ma questo sono intanto abituata..persecutori del genere non mi spaventano piu..metto qualcosa in fronte la porta per assicurammi che nessunonriesce entrare..minfaccio la doccia e prendo anxhe la possibilita di guadare tv mettendomi commodo nel letto...
Poco dopo mi spavento...le urlate di prima sono di nuovo ascoltabile... Pero non piu lontano e diffuso...

Direttamente vicino la finestrina...
Che cazzo vuol dire questo? Le tapparelle per fortuna chiuso e le lascio chiuso..se vedono che io sono direttamentr accanto so che non parto piu la mattina prossima...
stanno urlando nel choro dopo un uomo le dice che cosa urlare..poi diventa ancora piu oscura..urlano di pubblicazioni..poi ulrano delle fatture..urlano e urlano nel xhoro...poi realizzo che urlano su delle cose che ho pubblicato io...mi sento congelata...anche quando rixonosconuna delle vocetti..erano persone quale erano gia relato a quel posto di dove ero andata via in febbraio 2017 e dopo quale mi cercavano di avere delle accidenti in macchina e sulla pista di ski.. Mi assicurero che la porta èbenfortificata..luce rimane accesa e anche tv... Decido di mettermi comunque a doemire e ormai sono abituata a dormire nonostante di pericolo semplicemente applicando un atteggiamento pragmatico... Perche altrimenti non si dorma piu in quelli posti...val di sogno? Mi permetto di dire che in quelli giorni è piu val di incubi...
Mi metto le cuffie dopo di aver sentito abbastanza..io nelle fatture non credo..almeno li non ci credevo ancora...èroba da matti..roba da impazziti e psicopatici..non creso che puo avere grande effetto e alla fine nessuno mi impedisce di scrivere la verità..
Ognintanto le sento ancora ma lo ignoro e finalmente verso le 4 o 5 della mattina ce silenzio..mi addoemwnto per qualche ore pienamentr..poi mi alzo e vado alla colazione..
li ce finalmente anche la persona che connosco.. La saluto e dixo grazie che era possibile di allogiare li a ultimo minuto..mi chiede come ho dormito e la dico..ottimo.che ero stanchissima e che mi ero adormentata subito...

Èuna buona colazione...

Poco dopp la sento parlare con qualcuno chi la chiede..e se ha sentito qualcosa? In piu qualche lersone chi sembrano di litigare sul fatto che mi avevano dato alloggio...

Comunque..faccio finta di nulla ..e alla fine non ci sa mai li in quelli posti come stanno le cose da vero..chi ha sorpresso chi e chi è dipendente di chi...

Poi quabdo voglio andare a pagare la capa dice che non serve..molto gentile...

Pero ora so che a cal di sogno ci sono riunioni oscuri..di un finto prete e delle donnine chi urlano nel choro.....

Solo 2 anni dopo io so che sia per delle loro fatture o sia per delle loro contatti corruzione e direttive a la fine mi hanno fatto una lerdona senza tetto...

Ma comunque..nelle loro fatturazione e aggredimenti di quale probabilmente coinvolto quella ominosa organizzazione santa croce io non posso prendere serio nonostante delle loro contattibper poi farlo realizzarsi...
intanto minricordo che la stanzetta dove ero in 2017 aveva qualche roba subquale era scritta qualcosa di santa croce o monesteronsanta croce...

Si..le signorine di 2017 di li poi pure dicevano che mi fossi sognato tutto cio accaduto che io mi fossi inventata tutto cio... Mentre gia in 2017 poco prima la mia partenza dicevano tra di se dopo una notte di strani incubi...

E se ha visto qualcosa? Se si èaccorta di qualcosa??

Era strano li...

Eronli in quella stanzetta e in qualche momento cera una donna accanto di me..io eronseduta nel letto e la donna accanto aveva un giubotto rosso .assomigliava a delle persone di emergenza..ambulanza... Assomigkiava a una lersona quale avevo visto una volta in 2016 da quelli chi fingevano dindare cura auno chi avevo un strano tumore alle reni...a una lersona di alto adige...
poi qualcuna in panico.."non funziona liu.non funziona piu.. Lei orende il mio braccio e injetta qualcosa..poco dopp buio...ci sono momenti in quale sono seduto nel loro salotto..intorno delle persone e delle uomini..su una sedia una persona dinquale vedo solo la schiena..poi gira la sedia e mi guada... Poi buio..
La giornata dopp mi sveglio stanchissima..ho mal di testa r non mi sento riposata..come non avrei nemmeno dormito..
qualche giorni dopp sento urlatr tra la figlia della anziana dove facevo la badante e compagnia e il suo marito..urla in voce fastidioso..non si nemmeno accorge che io sono 5 metri lontano.."se lei si ne va via io segnalo un furto"...
Poi sento la anziana una altra mattina "come sta la putanella"... Quando si acvorge che lo ho sentito si sbriga a dire che sarebbe una parola normale usato da anziani per delle donne della mia eta...lo metto in dubbio pero dico nulla...ormai avevo gia deciso di andarmene via piu presto possibile...


 

Diesen Beitrag empfehlen:

Mit eigenem Mail-Programm empfehlen

 

Die Rechte und die Verantwortlichkeit für diesen Beitrag liegen beim Autor (Saskia Charlotte Junker).
Der Beitrag wurde von Saskia Charlotte Junker auf e-Stories.de eingesendet.
Die Betreiber von e-Stories.de übernehmen keine Haftung für den Beitrag oder vom Autoren verlinkte Inhalte.
Veröffentlicht auf e-Stories.de am 12.10.2022. - Infos zum Urheberrecht / Haftungsausschluss (Disclaimer).

 

Die Autorin:

  Saskia Charlotte Junker als Lieblingsautorin markieren

Bücher unserer Autoren:

cover

Anna - wie alles begann von Irene Zweifel



Anna ist ein Wunschkind ihrer alleinerziehenden Mutter und trotzdem hin- und hergeschoben zwischen Mutter, Grossmutter und verschiedenen Pflegefamilien. Allein der Wunsch nach einem Kind ist noch lange kein Garant für dessen glückliche Kindheit.

Möchtest Du Dein eigenes Buch hier vorstellen?
Weitere Infos!

Leserkommentare (0)


Deine Meinung:

Deine Meinung ist uns und den Autoren wichtig!
Diese sollte jedoch sachlich sein und nicht die Autoren persönlich beleidigen. Wir behalten uns das Recht vor diese Einträge zu löschen!

Dein Kommentar erscheint öffentlich auf der Homepage - Für private Kommentare sende eine Mail an den Autoren!

Navigation

Vorheriger Titel Nächster Titel

Beschwerde an die Redaktion

Autor: Änderungen kannst Du im Mitgliedsbereich vornehmen!

Mehr aus der Kategorie "Horror" (Italienische Kurzgeschichten)

Weitere Beiträge von Saskia Charlotte Junker

Hat Dir dieser Beitrag gefallen?
Dann schau Dir doch mal diese Vorschläge an:

Frequencycommunication- NOT the secret of state agencies - Saskia Charlotte Junker (General)
Heaven and Hell - Rainer Tiemann (Humour)